Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giarrusso critica il voto di Corrao a Strasburgo: "I no a Von der Leyen hanno violato le regole"

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

Dino Giarrusso, europarlamentare del M5S, rivendica in una intervista al Fatto quotidiano rilasciata sabato 30 novembre, il sì alla nuova commissione europea criticando chi nel suo gruppo ha votato contro: "La presidente Von der Leyen è molto distante dal M5s, ma ha assunto precisi impegni con noi. Se decidi una linea a maggioranza poi la devono seguire tutti, le nostre regole sono anche i nostri valori. Non invoco sanzioni per i contrari, ma è inaccettabile condannare la scelta della maggioranza". Per approfondire leggi anche: Massimo Giletti zittisce Ignazio Corrao Di chi parla? Gli chiede Luca De Carolis: "Di chi si auto-promuove sui social come un paladino dei valori del M5s, accusando implicitamente di essere "impuri" i dieci che democraticamente hanno votato sì. Non è corretto. Peraltro è lo stesso che ha spinto perché il nostro ex capogruppo in Regione Sicilia Giancarlo Cancelleri diventasse viceministro a mandato in corso, forzando il senso di una regola. Lei si riferisce all' europarlamentare Ignazio Corrao, replica De Carolis che poi afferma che ancelleri lo ha nominato Luigi Di Maio: "Certo, e ne è padrone. Ma c' è chi ha spinto per quella forzatura creando un precedente...."

Dai blog