Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Emilia Romagna, Giuliano Ferrara: "Non voglio vedere le facce di m*** tristi per Salvini"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Matteo Salvini a Giuliano Ferrara non è mai piaciuto e non ne ha mai fatto mistero. E l'Elefantino lo fa capire in modo durissimo e diretto poco prima della mezzanotte di domenica 26 gennaio, quando iniziava a delinearsi la vittoria di Stefano Bonaccini e del centrosinistra in Emilia Romagna. Ferrara, su Twitter, ha commentato: "Buonanotte e sogni d'oro (a Bonaccini e alle sardine). Non voglio vedere in tv quelle facce di mer*** che per calcoletti di bottega mondana e di potere sono fisicamente infastidite dall'ipotesi che le prenda il partito del citofono SA (Sturm Abteilungen)". Ovvio il riferimento a Salvini, durissimo l'attacco alle "facce di m***" che sperano nella vittoria della Lega. Ferrara, per inciso, aggiunge l'hashtag #pienipoteri, altro sfottò al leader della Lega. Leggi anche: "Nutella, il colpo di grazia?": l'ipotesi di Ferrara su Salvini Buonanotte, e sogni d'oro (a Bonaccini e alle sardine). Non voglio vedere in tv quelle facce di merda che per calcoletti di bottega mondana e di potere sono fisicamente infastidite dall'ipotesi che le prenda il partito del citofono SA (Sturm Abteilungen) #pienipoteri— giuliano ferrara (@ferrarailgrasso) January 26, 2020

Dai blog