Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianfranco Pasquino frena il Pd: "Trasferire il sistema-Emilia Romagna a livello nazionale è arduo"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

"Non esageriamo". Inizia così l'analisi del voto in Emilia Romagna di Gianfranco Pasquino. Il politologo, ospite a Tagadà, mette in guardia la sinistra sulle regionali che hanno portato alla vittoria, o meglio alla conferma, di Stefano Bonaccini. "Temo molto i festeggiamenti esagerati. La sinistra deve prendere atto che è riuscita a difendere l'Emilia-Romagna, ma trasferire questo sistema a livello nazionale è complicato".  Leggi anche: Gianfranco Pasquino, duro colpo a Salvini: "Se la Lega vince in Emilia, non cambia nulla" Non per questo Pasquino non si può definire soddisfatto. Alla conduttrice Tiziana Panella, che ha notato un raggiante sorriso sul volto dell'accademico, replica: "Sono molto felice per il dato elettorale in Emilia Romagna e poi - aggiunge giulivo -. Ho dormito bene anche perché il Napoli ha battuto la Juventus". 

Dai blog