Cerca

l'ex sindaco

Massimo Cacciari, il consiglio a Zingaretti: "Incarichi alle Sardine, avanti con loro"

27 Gennaio 2020

7
Massimo Cacciari, il consiglio a Zingaretti: "Offri incarichi alle Sardine, per andare avanti servono loro"

Massimo Cacciari lo aveva predetto: l'Emilia Romagna è ancora nelle mani del Pd. "Prima delle sardine, avevo previsto un risultato di questo genere - dice l'ex sindaco di Venezia a Circo Massimo, su Radio Capital -. È il prodotto di un combinato disposto tra un candidato della Lega assolutamente non competitivo, il presenzialismo eccessivo che ha finto per danneggiare Matteo Salvini, e le sardine, che sono state essenziali nel risultato, soprattutto nello spostare voti dei 5 stelle a Bonaccini".

Una vittoria, quella di Stefano Bonaccini, che fa tirare un sospiro di sollievo al filosofo: "L'importante è che non si mettano, come è finito infinite volte in passato, a gridare alla vittoria e a dire come siamo bravi. Zingaretti le cose le capisce, sono i suoi stati maggiori che stentano a capirle".

Poi l'ammissione sul movimento capitanato da Mattia Santori: "L'ideale sarebbe che dichiarassero di voler fare politica politica - niente di nuovo rispetto a quello auspicato dai dem -, che indicassero dei punti di convergenza con il programma che Zingaretti dovrà produrre, e su quello si può pensare a una confluenza o a una federazione. Ma è decisivo che le sardine abbiano un ruolo nel dibattito congressuale, possano partecipare attivamente, votare, e sostenere il segretario, perché se Zingaretti non ha il loro appoggio dubito che potrà affermare la linea che ha in testa. E gli devi offrire spazio politico, incarichi, sennò non ha senso". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    28 Gennaio 2020 - 15:19

    purtroppo l'emilia è una regione dove le sinistre sono radicate come una pianta dannosa con 20 metri di radici ...... anche in grande profondità, per sradigarla bisognerebbe buttare all'aria tutto il campo ...

    Report

    Rispondi

  • greppio

    28 Gennaio 2020 - 12:12

    Il PD conduceo una poltica molto pericolosa. Non avendo nualla da proporre. si è affidato al collaudato armamentario ideologico, trito e ritrito, ma che fa sempre presa su una base fortemente ideologizzata. Si crea il il fantoccio, al quale si attribuiscono tutti i difetti. Lo si indica come nemico n. 1 e si chiede, di contro, un voto acritico xchè bisogna fermarlo. Ma tu che vuoi fare? Nn si dice

    Report

    Rispondi

  • levantino

    28 Gennaio 2020 - 11:12

    Meno male che Zingaretti alias Commissario Montalbano,esiste solamente nei romanzi di Camilleri. Il fratello,senza finzione,lo avrebbe già arrestato, Quanti danni ha già fatto al PD.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media