Cerca

Lunghi coltelli

Matteo Renzi sfida Conte: "Italia Viva non andrà al CdM, tu non sei il preside. Se vuoi la crisi, aprila"

13 Febbraio 2020

3
Matteo Renzi sfida Conte: "Italia Viva non andrà al CdM, tu non sei il preside. Se vuoi la crisi, aprila"

"Caro presidente del Consiglio, se vuoi aprire la crisi aprila". Matteo Renzi sfida via Facebook Giuseppe Conte e conferma: "Italia Viva non andrà al CdM di questa sera". Il nodo è sempre lo stesso: la prescrizione e la riforma del ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. "IV - sottolinea l'ex premier rivolgendosi a Conte - ti ha chiesto altro, ti ha chiesto 'apri i cantieri'". 

Sulla prescrizione "non abbiamo imposto la nostra idea, sono mesi che diciamo che non siamo d'accordo. Nei tavoli avevamo anche dato via libera a un ulteriore lodo accettando la cancellazione dopo l'appello, abbiamo utilizzato il buon senso". Di fronte al muro del M5s, Renzi ha deciso per lo strappo: "Il ministro Bonafede ha detto che sarà il lodo Conte bis, un pasticcio che non sta in piedi. Conte non può dire che è una assenza ingiustificata, noi stiamo marcando una distanza politica su un punto". Poi, con sprezzo, sottolinea: il premier non è "il preside di un collegio". Per chi suona la campanella?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miacis

    14 Febbraio 2020 - 07:16

    Incredibile come un emerito nessuno condizioni la vita politica del paese.In una nazione normale prenderebbe solo i voti dei suoi famigliari!

    Report

    Rispondi

  • trojan

    13 Febbraio 2020 - 23:08

    Proprio un parassita quel Renzi! Era lui a governo ed ha mandato a remengo per l'ennesima volta l'Italia. Ora vuole correggere a modo suo sennò i suoi finiscono in galera e lui a breve li segue! Renzi va eliminato o porterà ancora più allo sprofondo

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    13 Febbraio 2020 - 20:01

    Renzi stai sicuro puoi insistere nel rivendicare i tuoi obiettivi e le tue convenienze ( mai condivisi ) in quanto questo governo resterà appiccicato alle poltrone con l'" attack ", Conte, il M5S che si aggiungano il PD e Leu, incompetenti e senza scrupoli, se ne stanno fregando del Paese purtroppo non sono fessi. La persona che dovrebbe prendere le redini della realtà è silente e dormiente.

    Report

    Rispondi

Coronavirus, il video di Amadeus per la Rai: "Aiutiamoci l'un con l'altro"

Stefano Nicolao e l’arte dei costumi: l'intervista di Viviana Battaglione
Ballo di Carnevale tra le epoche al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari
Coronavirus, il governatore delle Marche sfida Conte: "Chiudo le scuole", si va in Tribunale

media