Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pier Ferdinando Casini a Stasera Italia: "Su Autrostrade e Benetton rischiamo un gigantesco boomerang per lo Stato"

  • a
  • a
  • a

"Ci rassegniamo a perdere una marea di soldi". Pier Ferdinando Casini, alla vigilia del CdM che nella notte, così riferiscono i rumors dalla maggioranza, dovrebbe decidere per il commissariamento delle autostrade con la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia di Atlantia e dei Benetton, mette in guardia il governo da azioni mosse da puri istinti "propagandistici". 

 

 

 

 

"Se non c'è un quadro giuridico chiaro e inattaccabile - spiega l'onorevole Casini in collegamento con Stasera Italia -, noi rischiamo come è stato denunciato da più parti un gigantesco boomerang per gli interessi dello Stato, dei risparmiatori, delle migliaia di dipendenti di Autostrade. Autostrade ha sbagliato, non ha adempiuto al suo compite e se n'è approfittato? È possibile, ma il quadre giuridico dev'essere quello compatibile con le regole italiane ed europee, anche perché sennò sarebbe un pessimo segnale per gli investitori internazionali che investono in Italia".

 

 

Dai blog