Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia Viva, il controesodo: indiscrezioni, Nicola Carà lascia Matteo Renzi per tornare nel Pd

  • a
  • a
  • a

Matteo Renzi deve fare molta attenzione al controesodo, che potrebbe iniziare dopo la scelta di Nicola Carè di mollare Italia Viva per tornare nel Partito democratico. Un cataclisma in vista o forse un movimento che preannuncia un “ritorno a casa” dello stesso ex premier? Di certo c’è che il deputato calabrese gli ha detto arrivederci e grazie: “La strada intrapresa non era quella giusta, torno del Pd per dare forza alle idee riformiste”. Secondo La Repubblica si tratterebbe del primo segnale del controesodo che in tanti in Parlamento si aspettavano dopo il risultato delle regionali che ha proclamato l’irrilevanza di Iv, sia a livello politico che di consensi.

Inoltre sul partito di Renzi è pronta ad essere calata la mannaia del taglio dei parlamentari con possibile passaggio al proporzionale con soglia fissata al 5%: Iv rischierebbe di rimanere fuori dal Parlamento o al massimo di conquistare qualche sparuta poltrona destinata soltanto ai fedelissimi dell’ex premier. Il quale ormai potrebbe almeno cercare di salvare quel che resta del suo prestigio personale: secondo La Repubblica sarebbe a caccia di un incarico internazionale, ma nel frattempo il suo partito sta già naufragando. E il Pd sotto sotto gode: da un lato smentisce qualunque campagna acquisti, ma dall’altro è pronto ad un consolidamento parlamentare che proprio la nascita di Iv aveva indebolito. 

 

 

Dai blog