Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gregoretti, Giorgia Meloni: "Con Salvini un precedente mostruoso, è la fine della democrazia"

  • a
  • a
  • a

Un precedente "mostruoso". Da Agrigento, Giorgia Meloni si prepara a scendere in piazza a Catania a fianco di Matteo Salvini, che verrà processato per sequestro di persona nel caso Gregoretti. "Saremo a Catania per portare la solidarietà a Salvini, che è un nostro solido alleato - spiega la leader di Fratelli d'Italia -, ma ci saremo soprattutto per difendere un principio sacrosanto. Cioè che un ministro che fa quello che la maggioranza degli italiani gli chiede di fare, che difende le leggi e i confini di questa nazione, non può essere processato per questo".

 

 

 

"Mi stupisce - sottolinea ancora la Meloni - come a 360 gradi nella politica italiana non si comprenda quanto sia mostruoso questo precedente. Perché se domani un ministro sarà processato ogni qualvolta non faccia quello che pretende il mainstream, vi comunico ufficialmente che in Italia è finita la democrazia". "Il punto - conclude - non è dove chiudere e dove aprire o spostare i migranti. Il punto è e rimane bloccare le partenze".

Dai blog