Cerca

sicilia/ragusa

Premio alla memoria a Rino Gaetano al Musa D’Argento di Vittoria

4 Settembre 2017

0
Premio alla memoria a Rino Gaetano al Musa D’Argento di Vittoria

Ragusa, 4 set. (Labitalia) - "A Ragusa abbiamo istituito il 'Premio alla memoria' a Rino Gaetano e un riconoscimento all'attività internazionale dello stilista Carlo Alberto Terranova. A ritirare il Premio alla memoria, che rappresenta un momento di ricordo davvero importante per i tanti giovani che ancora oggi, di generazione in generazione, continuano a cantare Rino Gaetano, saranno Anna, sorella del mai dimenticato cantautore, ed il nipote Alessandro greyVision, figlio di Anna e leader della Official band Rino Gaetano". Lo dice a Labitalia, la siciliana Lucia Aparo, presidente della Associazione culturale Academy Stars e fondatrice del premio nazionale Musa D’Argento, in programma dall'8 al 10 settembre a Vittoria (Ragusa).

"Siamo orgogliosi -sottolinea- di assegnare questo simbolico tributo ad un genio della musica italiana proprio nell'anno del 40° anniversario dell'uscita del terzo LP del cantautore, Aida, contenente, tra gli altri, l'omonimo, popolarissimo e amatissimo brano".

Hanno dato egida istituzionale alla manifestazione la proloco guidata da Marco Ciancio, il Comune di Vittoria con il suo sindaco, Giovanni Moscato, ed il vice sindaco Andrea La Rosa, che hanno deciso di ospitare con orgoglio un contest dedicato ai giovani. La manifestazione è stata fortemente voluta anche dall'assessore Cultura e Spettacolo, Daniele Scrofani, e dal presidente del Consiglio comunale Andrea Nicosia.

Il Premio nazionale Musa d'Argento è nato per valorizzare l’arte ed il talento in tutte le sue sfaccettature. Obiettivo principale del premio è quello di creare una rete di collegamento tra produttori, registi, distributori e artisti vari, favorendo una rilevante visibilità per tutti i partecipanti. Una nota che contraddistingue in senso sicuramente meritorio questa kermesse itinerante è la possibilità che anche i diversamente abili, purché dotati di talento, possano accedervi.

Tutti gli artisti selezionati in giro per l’Italia e che hanno avuto accesso alla finale, in ciascuna categoria in gara, potranno dire di avere avuto una concreta occasione di lancio, con importantissimi premi in palio che verranno divulgati anch'essi a breve. A presentare l’evento, il conduttore radiofonico e televisivo Anthony Peth.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media