Cerca

Musica: a Ravello e' l'ora di Wagner con l'Orchestra del San Carlo

Spettacolo

22 Luglio 2011

0

Salerno, 22 lug. (Adnkronos) - Al Festival di Ravello e' l'ora del concerto wagneriano. In pedana, al Belvedere di Villa Rufolo alle 19,45 ci sara' infatti l'Orchestra del Teatro di San Carlo di Napoli che in anni recenti, spesso sotto la direzione di Jeffrey Tate ha affrontato questo repertorio. A dirigere l'orchestra sara' il maestro Michel Tabachnik, che vanta nel suo curriculum collaborazioni con Stockhausen, Berio, Ligeti, Messiaen. Avviato al podio da Herbert von Karajan, Pierre Boulez (di cui e' stato assistente a Londra) e Igor Markevitch (assistente a Madrid), il maestro ha diretto numerose prime assolute tenendo a battesimo oltre venti composizioni di Iannis Xenakis.

Dal 2011 Tabachnik e' direttore emerito della Noord Nederlands Orkest. Ha diretto le orchestre dei Teatri di Parigi, Ginevra, Zurigo, Copenhagen, Lisbona, Roma, Montre'al, toccando volentieri il repertorio wagneriano. Attivo anche come compositore, Tabachnik ha insegnato ai conservatori di Parigi, Bruxelles e Stoccolma.

Altro nome di spicco della serata dedicata a Wagner e' quello del soprano Martina Serafin. La cantante lirica, che si e' esibita nei principali teatri del mondo eleggendo ad autori preferiti Mozart, Puccini, Strauss e lo stesso Wagner, ha collaborato con direttori importanti come Pappano (Tosca al Covent Garden) e Mehta (stesso titolo, alla Wiener Staatsoper e a Firenze). (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media