Cerca

Premi: 'Giorgio Scerbanenco' 2011 assegnato a Gianni Biondillo

Cultura

7 Dicembre 2011

0

Aosta, 7 dic. - (Adnkronos) - Il riconoscimento per il miglior romanzo noir italiano dell'anno sara' consegnato questa sera alle 22, al Courmayeur Noir In Festival, a Gianni Biondillo, autore de ''I materiali del killer'' (Guanda Editore).

''Innovatore, esce dai binari tradizionali del genere e mette a confronto la realta' metropolitana con le inquietudini e le ansie che attraversano il Mediterraneo''. Questa la motivazione della giuria presieduta da Cecilia Scerbanenco e composta da Valerio Calzolaio, Loredana Lipperini, Cesare Martinetti, Carlo Oliva, Gianfranco Orsi, Sergio Pent, Sebastiano Triulzi, John Vignola, Lia Volpatti.

Con voto di maggioranza, e' stata assegnata una menzione speciale anche a ''Tu sei il male'', di Roberto Costantini (Marsilio Editore), ''opera prima che si rivela come una grande promessa della narrativa noir'', mentre il Premio del Centenario e' stato assegnato a ''E' solo l'inizio commissario Soneri'', di Valerio Varesi (Frassinelli editore), ''perche' come tutta l'opera di questo autore, interpreta in chiave contemporanea le atmosfere e lo spirito di Giorgio Scerbanenco''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media