Cerca
Logo
Cerca
+

Criminalita': Cancellieri inaugura a Milano sede Agenzia beni confiscati (2)

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Si tratta di una villa autonoma di circa 800 metri quadri, a un chilometro dall'autostrada per Milano e vicino alla rete ferroviaria, confiscata durante un'operazione contro la 'ndrangheta e che diventera' un centro di soggiorno per i familiari dei bimbi in cura. La Regione Lombardia ha messo a disposizione 60mila euro per poter affrancare dall'ipoteca l'immobile che sara' ristrutturato da un'associazione. Soddisfatto il sindaco di Rescaldina, Paolo Magistrali che parla di "una risposta efficace alla criminalita' organizzata da parte dello Stato". Si dice emozionato per la destinazione sociale, il presidente della Provincia Guido Podesta' che parla di "un segnale sempre piu' forte della presenza dello Stato". Parla di "un ulteriore passo avanti nella lotta contro le mafie e soprattutto nella lotta alla cultura della legalita'" il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia. A Milano sono 97 i beni confiscati di cui "89 assegnati alle associazioni, uno gestito dal Comune, mentre altri 7 sono ancora da assegnare", ricorda prima di sottolineare come la presenza dell'ex ministro Maroni "significa unita' delle istituzioni contro la criminalita'". Il presidente della Regione Lombardia, dopo aver ricordato gli impegni assunti per combattere le organizzazioni criminali, si dice certo che "abbiamo tutti gli strumenti per svolgere le azioni di contrasto e la visita del ministro Cancellieri e' un'ulteriore dimostrazione di vicinanza dello Stato". Soddisfatto anche il leghista Maroni che ricorda come "il Nord non e' immune dalla presenza della mafia. L'inaugurazione della sede lombarda dell'Agenzia e' un altro segnale importante dello Stato che vuole combattere senza confini la criminalita' organizzata". (segue)

Dai blog