Cerca
Logo
Cerca
+

Costi politica: presidente Consiglio regionale Piemonte, aboliremo vitalizi consiglieri

default_image

Politica

  • a
  • a
  • a

Torino, 19 dic. - (Adnkronos) - Abolire i vitalizi dei consiglieri regionali e arrivare a un risparmio di 25 milioni di euro nell'arco della legislatura. Sono gli obiettivi tratteggiati oggi dal presidente del Consiglio regionale del Piemonte, Valerio Cattaneo, durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno. Catteneo ha annunciato la presentazione di una proposta di legge sull'abolizione dei vitalizi, con l'introduzione del sistema contributivo anche per i consiglieri regionali, a partire dalla prossima legislatura e il congelamento degli adeguamenti Istat sui vecchi vitalizi. Decisioni che potrebbero arrivare gia' nelle prossime settimane. La parola d'ordine e' taglio dei costi della politica: "In questo periodo di forte crisi per il Paese - ha spiegato Cattaneo - anche la politica deve fare la sua parte. Sul 2010-2011 - ha proseguito - abbiamo gia' risparmiato oltre 5 milioni di euro e nel 2012 prevediamo di arrivare a 6 milioni". Per ora la stima di risparmio per l'intera legislatura e' di circa 16 milioni di euro ma l'intenzione e' di riuscire ad abbattere il muro dei 25 milioni di euro attraverso tagli e razionalizzazioni. Un risparmio che, nelle intenzioni del Presidente, potra' essere girato alla Giunta: "ho gia' scritto al presidente Cota - ha sottolineato Cattaneo - annunciandogli che nel 2012 restituiremo alla Giunta i 5 milioni risparmiati quest'anno che vorremmo fossero destinati al pagamento delle borse di studio per gli universitari". L'augurio di Cattaneo ai piemontesi in questo Natale difficile "e', per quanto possibile, di serenita' - ha detto - quest'anno ancora di piu' dobbiamo guardare al nostro vicino di casa e a chi e' piu' in difficolta' e speriamo che nel 2012 si possano far ripartire l'economia e il lavoro". (segue)

Dai blog