Cerca
Logo
Cerca
+

Uranio: Sgs, non c'e' dolo in valutazioni scientifiche nostri tecnici su Poligono Quirra

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Cagliari, 19 dic. - (Adnkronos) - ''I consulenti del Pubblico Ministero di Lanusei hanno messo a verbale che 'non c'e' dolo' nelle valutazioni tecniche contenute nella relazione firmata dai due chimici Sgs Italia, che dal 2008 al 2010 hanno coordinato il complesso lavoro di analisi chimica per la ricerca di sostanze inquinanti nel Poligono di Quirra''. Lo rende noto la stessa Sgs Itatia, dopo l'interrogatorio di oggi. E' stato il veterinario Fiorella Carnevali a dichiarare: ''Allora questo (riferendosi alla relazione della Sgs, ndr) doveva essere letto da competenze diverse. Stabilito questo, non c'e' dolo''. Le affermazioni sono riportate piu' volte nel verbale del primo interrogatorio, svoltosi nell'estate 2011, e sono state richiamate oggi, nel corso del nuovo interrogatorio svoltosi a Roma su richiesta degli stessi tecnici Sgs Italia accusati di falso ideologico. Nell'interrogatorio di oggi, in cui e' stato sentito soltanto uno dei due chimici Sgs Italia, Gilberto Nobile, e' stata chiarita in dettaglio l'inconsistenza di tutti i capi d'accusa. Inoltre, Nobile ha chiesto che la loro posizione venga valutata al di fuori del contesto dell'inchiesta per disastro ambientale, poiche' tale contesto li rende ostaggi di un procedimento cui sono totalmente estranei, dato che le contestazioni che vengono mosse contro di loro sono meramente tecniche e si basano, peraltro, su numerosi errori di valutazione da parte dei consulenti del Pubblico Ministero. (segue)

Dai blog