Cerca
Logo
Cerca
+

Egitto: nuovi scontri al Cairo, militari sparano su folla a piazza Tahrir

default_image

Esteri

  • a
  • a
  • a

Il Cairo, 20 dic. - (Adnkronos/Aki) - Sono scoppiati nuovi scontri, questa mattina, tra i manifestanti egiziani e le forze di polizia al Cairo, dove continua la protesta di piazza per chiedere che la giunta militare rimetta i suoi poteri a favore di un'autorita' civile. Per il quinto giorno consecutivo, i militari egiziani hanno sparato proiettili contro i manifestanti, oltre ad aver usato bastoni e gas lacrimogeni per disperdere la folla accampata in piazza Tahrir, simbolo della rivolta che ha portato alle dimissioni l'ex presidente Hosni Mubarak. Secondo testimoni, centinaia di forze governative sono entrate nella piazza della capitale e hanno aperto il fuoco contro i manifestanti pacifici. ''Centinaia di forze della sicurezza dello Stato e dell'esercito sono entrati nella piazza e hanno iniziato a sparare pesantemente. Hanno inseguito i manifestanti e dato fuoco a qualsiasi cosa che trovavano sulla loro strada, compresi dispositivi medici e coperte'', ha raccontato un manifestante. I leader militari sono accusati di un uso eccessivo della forza contro i manifestanti. In quattro giorni di sanguinosa repressione a piazza Tahrir sono morti 14 manifestanti e oltre 500 sono rimasti feriti.

Dai blog