Cerca
Logo
Cerca
+

Governo: Napolitano, grave leggerezza dire democrazia sospesa

default_image

Politica

  • a
  • a
  • a

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - Parlare di "sospensione della democrazia" dopo la nascita di un governo tecnico e' stata "una grave leggerezza". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel suo intervento al Quirinale durante il tradizionale scambio di auguri natalizi con le alte cariche dello Stato. "Solo con grave leggerezza -ha detto il Capo dello Stato- si puo' parlare di sospensione della democrazia, in un Paese in cui nulla e' stato scalfito: ne' delle libere scelte delle forze politiche, ne' delle autonome determinazioni del Parlamento e delle altre assemblee rappresentative, ne' delle prerogative degli organi di garanzia, ne' delle possibilita' di espressione delle proprie istanze, di manifestazione del proprio dissenso, anche da parte delle forze sociali".

Dai blog