Cerca
Logo
Cerca
+

Palermo: Fp Cgil, Provincia condannata per comportamento antisindacale

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Palermo, 20 dic. - (Adnkronos) - La Provincia di Palermo e' stata condannata per comportamento antisindacale. A seguito del ricorso ex articolo 28 presentato dalla Fp Cgil, il giudice del lavoro Cinzia Soffientini ha riconosciuto la condotta antisindacale tenuta dalla Provincia che, nel corso dell'adozione della delibera del 26 luglio 2011 sul processo di statalizzazione dell'Istituto provinciale linguistico ''Ninni Cassara''', ha omesso l'informazione preventiva col sindacato per la materia che riguarda il passaggio del personale. "Il presidente Avanti avrebbe dovuto concordare con i sindacati i criteri del passaggio dei dipendenti invece ha deciso senza ascoltarci", dichiara il rappresentante della segreteria Fp Cgil di Palermo, Giovanni Cammuca assieme a Gaetano Balistreri, coordinatore delle Rsu. Il giudice ha inoltre ordinato alla Provincia di astenersi dal dare esecuzione alla delibera e di rimuovere gli effetti nel frattempo prodotti. La statalizzazione dell'istituto avviata dalla Provincia, che ancora deve ricevere l'ok dal ministero, dovrebbe partire dall'anno scolastico 2012-2013. Sono 123 i docenti con contratto a tempo indeterminato dell'Istituto Cassara che resterebbero in posizione ''ibrida'': lavorerebbero con lo Stato pur pagati dalla Provincia. E 90 sono i precari che rischiano col percorso di statalizzazione di rimanere senza posto.

Dai blog