Cerca
Logo
Cerca
+

Friuli Venezia Giulia: Franz, Finanziaria regionale coniuga equita' e rigore con sviluppo

default_image

Economia

  • a
  • a
  • a

Trieste, 21 dic. (Adnkronos) - In occasione dell'incontro di fine anno con i giornalisti, il presidente leghista del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, Maurizio Franz, ha affermato che la Regione "ha dimostrato coerenza e responsabilita' anche in questa circostanza, con un bilancio di prudenza e una Finanziaria che ha puntato sulla riduzione fiscale e ha cercato di coniugare politiche di equita' e rigore con sviluppo, anche se gli obiettivi hanno dovuto essere ridimensionati a causa dei tagli determinati dalla manovra nazionale". "La manovra nazionale ha accorciato il respiro dell'intervento sull'Irap, obbligandoci a limitarlo alle imprese virtuose, ma rivendico con orgoglio - ha proseguito Franz - l'attenzione di questa Amministrazione nei confronti delle Autonomie locali, verso le quali e' stato dimostrato senso di responsabilita' anche dotando di 20 milioni di euro un fondo globale per far fronte alle esigenze che emergeranno, oltre a quanto si fara' con la manovra di assestamento". Franz ha poi indicato la coerenza e la responsabilita' di una Regione che con solo 6/10 di compartecipazioni (mentre altre Regioni speciali hanno i 10/10) fa fronte in proprio a sanita' e assistenza. "Auspico - ha aggiunto - che il nostro modello sia imitato anche in altre parti, dove a fronte di maggiori risorse si trova minore qualita'. Se tutte le Regioni riuscissero a gestirsi interamente con i 6/10 come noi, le cose andrebbero certamente meglio per il Paese", ha insistito il presidente ricordando il primato nel panorama italiano della riduzione del numero di consiglieri regionali a 49 (pari a -20%). (segue)

Dai blog