Cerca
Logo
Cerca
+

Borsa: Europa su in attesa WS, Milano +1,4% con bancari, in rosso Fonsai

default_image

Finanza

  • a
  • a
  • a

Milano, 22 dic. (Adnkronos) - Europa positiva in attesa dell'apertura di Wall Street. La mattinata sui mercati del Vecchio Continente si apre con buoni rialzi e a Piazza Affari l'indice Ftse Mib torna sopra quota 15mila punti. Dopo l'asta record della Bce, l'ottimismo sembra prevalere. Nel pomeriggio dagli Usa arriveranno importanti dati macroeconomici, dalle nuove richieste di disoccupazione al Pil annuale, dagli Indicatori anticipati al prezzo delle case a ottobre, oltre che l'indice a cura della Federal Reserve di Chicago sull'attivita' nazionale a stelle e strisce. Pochi minuti dopo le 13, Milano conquista la vetta: il Ftse Mib registra un progresso dell'1,42% a 15.030 punti, dopo i dati Istat sulle vendite al dettaglio che a ottobre presentano per la prima volta da cinque mesi un segno positivo (+0,1%). Su base annua le vendite continuano ad essere negative, scendono dell'1,5%. Lo spread tra Btp decennali e bund tedeschi, invece, torna a quota 482 punti, come in apertura, dopo aver toccato un massimo di 491. Positiva anche la piazza di Francoforte (+1,22%), rialzo oltre il punto percentuale per Parigi (+1,40%), Amsterdam (+1,42%) e Londra (+1,16%) dopo i dati sul Pil. L'economia britannica e' cresciuta oltre le previsioni salendo allo 0,6 per cento nel terzo trimestre del 2011, dopo una stagnazione registrata nel secondo trimestre. Seduta nel segno dei rialzi per Madrid (+0,82%), Zurigo (+0,46%) e Lisbona (+1,21%). A Piazza Affari giornata 'prefestiva' con scambi bassi che sfiorano i 548 milioni di euro. Bene il comparto bancario, corre la scuderia Agnelli, in rosso Fonsai. (segue)

Dai blog