Cerca
Logo
Cerca
+

Roma: Legambiente presenta classifica cartelloni abusivi piu' grandi in citta'

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Roma, 22 dic. - (Adnkronos) - I volontari di Legambiente Lazio hanno compiuto questa mattina un blitz per chiedere la demolizione dell'impianto pubblicitario fuorilegge piu' grande di Roma (tra quelli installati a terra) che da anni campeggia in piazza del Lavoro all'Eur. Non essendo possibile oscurare fisicamente il maxi cartellone abusivo, delle dimensioni di circa 20 metri per 8, i volontari si sono arrampicati sul ponteggio e hanno esposto uno striscione con la scritta 'Abbattiamolo'. "La nostra lotta contro i cartelloni abusivi - dichiara Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio - andra' avanti con nuovi blitz di oscuramento per restituire quel decoro che a Roma manca ormai da anni. Dopo il nostro blitz a Via Salaria di qualche giorno fa non e' successo nulla, il cartellone abusivo sta la' in bella mostra. Il Campidoglio deve intervenire con i fatti, non con le chiacchiere, ordini la demolizione immediata degli enormi impianti abusivi che da anni denunciano comitati e associazioni". In occasione del blitz, Legambiente ha presentato il 'Guinness dei cartelloni piu' mostruosi di Roma', un primo e inedito dossier-censimento degli impianti pubblicitari piu' grandi presenti in citta'. Il maxi cartellone di piazza del Lavoro conquista la prima posizione, con una superficie totale di circa 160 metri quadrati, presente da moltissimi anni, e' costituito da un'imponente impalcatura ponteggio con grandi tiranti e palo con fari per l'illuminazione notturna.(segue)

Dai blog