Cerca
Logo
Cerca
+

Autotrasporto: caro-polizze, Unindustria sostiene Anita e chiede intervento Antitrust

default_image

Economia

  • a
  • a
  • a

Roma, 22 dic. (Adnkronos) - ''Condivido in pieno il grido di allarme lanciato oggi da Eleuterio Arcese, Presidente di Anita, in merito ai continui rincari dei costi che stanno conducendo le imprese di autotrasporto al collasso''. Il vicepresidente di Unindustria nonche' Vice Presidente di Anita, Marcello Pigliacelli, appoggia in pieno quanto denunciato da Anita, l'associazione di Confindustria che riunisce le imprese piu' grandi di autotrasporto in Italia. ''Come Unindustria - continua Pigliacelli - porteremo questo problema all'attenzione di tutti i tavoli, in quanto i continui rincari ai quali stiamo assistendo rischiano di mettere in seria crisi uno dei principali settori dell'economia italiana. Come ultimo caso, anche il consistente aumento registrato quest'anno per le polizze assicurative Rca dal 30 al 50% rispetto allo scorso anno. Il fatto che desta ancora piu' allarme, e' che a tale aumento non corrisponde un incremento della rischiosita' ed inoltre risulta difficile per un'impresa poter cambiare compagnia, in presenza di condizioni pressoche' identiche sul mercato. Fatto questo, che evidenza un'assenza di concorrenza tra le compagnie assicurative. Anche noi pensiamo che la cosa sia inammissibile e che l'Antitrust dovrebbe fare delle verifiche su quanto sta accadendo, paventandosi un 'cartello' tra le maggiori compagnie italiane nei confronti del settore''. ''Tutto cio' lascia ancora piu' perplessi - conclude Pigliacelli - soprattutto in presenza di un'azione del Governo che tende alle liberalizzazioni come volano di crescita per il 2012. Il persistere di questa situazione potrebbe portare ad un fermo del settore, con gravissime conseguenze per l'economia''.

Dai blog