Cerca
Logo
Cerca
+

Tv: '100autori', Governo intervenga contro crisi fiction

default_image

Spettacolo

  • a
  • a
  • a

Roma, 23 dic. (Adnkronos) - L'Associazione 100autori esprime, in una nota, "il proprio stupore e la propria gravissima preoccupazione per i reiterati segnali, da parte dei network di ulteriori riduzioni degli investimenti e di incomprensibili cancellazioni di linee editoriali", chiedendo "con forza a questo Governo di intervenire tempestivamente per offrire all'industria audiovisiva italiana, ai suoi talenti, alle sue competenze, l'opportunita' di crescere e di innovarsi e di offrire al pubblico un prodotto sempre migliore e capace di soddisfare le esigenze piu' diverse". "L'annuncio di nuovi tagli sul piano di produzione della fiction Rai, la ventilata, inspiegabile, chiusura di una soap-opera di successo come 'Centovetrine' cosi come la minacciata cancellazione dei progetti in sviluppo per Rai 3 -lamenta l'associazione- a fronte di una totale assenza di nuova progettualita' editoriale e nuovi investimenti in sviluppo, oltre al drammatico problema occupazionale che determinano, testimoniano ancora una volta come le attuali dirigenze dei maggiori gruppi televisivi italiani, siano completamente incapaci di affrontare le sfide poste dalla crisi. Prime fra tutte la sfida della qualita' e dell'innovazione". In particolare '100autori' chiede al Governo "una verifica urgentissima sul rispetto delle quote di produzione e programmazione, oltre all'introduzione di forti sanzioni in caso di mancato rispetto", e chiede inoltre che "il Governo favorisca un rapido e radicale cambiamento della dirigenza della Rai e crei le condizioni per un piano di grande rilancio editoriale e industriale dell'azienda pubblica".

Dai blog