Cerca
Logo
Cerca
+

Olbia: ordigno davanti Equitalia, proseguono indagini carabinieri

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Olbia, 27 dic. - (Adnkronos) - Sono indagini a 360 gradi e senza l'esclusione di alcuna pista, quelle che i carabinieri del reparto territoriale di Olbia stanno conducendo da ieri dopo l'esplosione che ha fatto saltare l'ingresso della sede di Equitalia ad Olbia. I carabinieri di Olbia, i Ris di Cagliari e i colleghi del reparto investigazioni scientifiche di Sassari hanno svolto i rilievi e stanno visionando i filmati delle telecamere a circuito chiuso che potrebbero aver ripreso qualche movimento riconducibile agli attentatori che ieri verso le 20,30 hanno sistemato l'ordigno davanti alla vetrata di Equitalia. Nel quartiere Colco', alla periferia di Olbia, a quell'ora non c'era nessuno, non e' stato notato alcuno movimento sospetto che possa ricondurre all'identita' degli attentatori che hanno confezionato l'ordigno, a basso potenziale, con gelatina di cava. Nessuna pista e' trascurata dagli inquirenti.

Dai blog