Cerca
Logo
Cerca
+

Piemonte: Reschigna (Pd), abolizione vitalizi passo importante ma e' solo inizio

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Torino, 27 dic. - (Adnkronos) - ''Abbiamo votato con convinzione e consideriamo un primo passo importante l'abolizione dei vitalizi dalla prossima legislatura, approvata oggi dal Consiglio regionale''. Cosi' il capogruppo del Pd a Palazzo Lascaris, Aldo Reschigna che tuttavia aggiunge: ''per noi la vicenda non si chiude qui. Gia' a gennaio in Commissione riproporremo labolizione dei vitalizi anche per questa legislatura, a partire dal 2012. Ci sembra uno sforzo che andrebbe fatto per dimostrare fino in fondo la volonta' del Consiglio regionale di intervenire in modo radicale sui costi della politica''. ''Con la scelta formalizzata oggi il trattamento pensionistico dei consiglieri regionali diventa uguale a quello di tutti gli altri cittadini'', prosegue Reschigna evidenziando che ''la decisione, assunta in un momento particolarmente difficile per il paese e la nostra regione, rappresenta un segnale importante per superare la separazione che in questi anni andata crescendo tra il mondo politico e il paese reale''. Infine, il capogruppo del Pd esprime rammarico perche' ''non sono stati approvati due nostri emendamenti, che tendevano a eliminare ogni indicizzazione dei vitalizi passati e delle indennita' dei consiglieri, e un ordine del giorno che chiedeva che nel passaggio al sistema contributivo non ci fosse alcun onere per il Consiglio regionale''.

Dai blog