Cerca
Logo
Cerca
+

Livorno: voleva abortire per motivi economici, parrocchia 'adotta' bambino

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Livorno, 27 dic. - (Adnkronos) - Con il solo stipendio del marito non ce l'avrebbero fatta a mantenere un altro figlio. Per questo una mamma di Livorno aveva deciso di non portare avanti la sua nuova gravidanza. Quando pero' ha raccontato la sua storia al parroco della chiesa di Santa Rosa, don Maurizio De Sanctis, conosciuto come "padre Nike", ha offerto la disponibilita' della parrocchia a provvedere alle spese del bambino. Impedendo in extremis che la gravidanza fosse interrotta. "E' come aver adottato un bambino - spiega all'Adnkronos padre Nike - Visto che questa famiglia aveva grosse difficolta' economiche, ci siamo fatti carico delle spese. E' il nostro Natale: come in questi giorni abbiamo accolto la nascita di Gesu', cosi' accoglieremo questo bambino. Non e' nulla di eroico, e' un gesto umano". Ma la difficolta' in cui si e' imbattuta la famiglia livornese, padre e madre con numerosi figli a carico, non e' un caso isolato. "Mi auguro che possa essere anche un modo per dire 'rivolgetevi ai parroci', sono certo che non verra' chiusa a nessuno la porta in faccia", conclude.

Dai blog