Cerca
Logo
Cerca
+

Giustizia: L'Aquila, 35 Comuni in difesa del Tribunale di Sulmona

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Sulmona (L'Aquila), 27 dic. (Adnkronos) - I Consigli comunali di ben 35 comuni della provincia dell'Aquila, che comprende un territorio assai vasto dall'Alta Val Pescara fino al Parco nazionale d'Abruzzo, oggi si sono mobilitati per dare un segnale forte in difesa del Tribunale di Sulmona a rischio taglio, nel progetto di riordino del sistema giudiziario nazionale che vorrebbe la presenza di tribunali solamente nei capoluoghi di provincia. Ma quella aquilana, dicono gli amministratori di questa fetta di territorio, non e' una provincia come le altre. Con 108 comuni e' una delle piu' estese d'Italia tanto che appena una decina di anni fa Sulmona ed Avezzano sognavano di divenire capoluogo di provincia ma in quel periodo furono promosse con criteri diversi Fermo e Castrovillari e non le due citta' abruzzesi. La maxi assemblea pubblica degli stati generali del 'Centro Abruzzo' e' iniziata nel pomeriggio presso il Palazzetto dello Sport di Sulmona dov'e' stata allestita una grande Aula consiliare. Presenti una trentina di sindaci con tanto di fascia tricolore, quasi cinquecento amministratori, il Presidente della provincia dell'Aquila Antonio Del Corvo, l'Assessore regionale Angelo Di Paolo in rappresnetanza del Presidente Gianni Chiodi, molti parlamentari e senatori abruzzesi, oltre al Presidente del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Sulmona,Gabriele Tedeschi. (segue)

Dai blog