Cerca
Logo
Cerca
+

Toscana: Regione, nelle scuole un progetto contro asma e allergie

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Firenze, 28 dic. - (Adnkronos) - Per una scuola meno polverosa, nel senso letterale del termine, le pulizie non sono un optional. Lo ricorda, su proposta dell'assessore Daniela Scaramuccia, un provvedimento varato dal governo regionale della Toscana con l'obiettivo di prevenire, nelle scuole toscane, asma e allergie. L'asma bronchiale e' infatti riconosciuta ''malattia sociale'' dal 1999: insieme alla obesita' e' la patologia cronica piu' diffusa nell'infanzia. La rinite allergica in Italia risulta aumentata, negli ultimi 5 anni, del 5% e se il trend dovesse mantenersi, nel 2020 ben il 50% dei bambini ne soffrira'. In eta' pediatrica sono frequenti anche le allergie alimentari: in Italia interessano il 6/8% dei bambini under tre anni e il 4% dei bambini in eta' scolare. In crescita i piccoli allergici al lattice di gomma. La delibera e' l'applicazione toscana di un accordo (''Linee di indirizzo per la prevenzione nelle scuole dei fattori di rischio indoor per allergie ed asma'') sancito fra Governo, Regioni ed Enti Locali: riporta indicazioni dettagliate per minimizzare i fattori di rischio indoor per asma e allergie. (segue)

Dai blog