Cerca
Logo
Cerca
+

Bologna: palpeggia giovane ubriaca in discoteca, meccanico denunciato

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Bologna, 28 dic. (Adnkronos) - Approfittando dello stato di semi incoscienza, causato dall'alcol, ha palpeggiato una 17enne incontrata per caso in una discoteca del centro di Bologna. Ma grazie alle amiche della ragazza per il palpeggiatore, un meccanico bolognese di 48 anni, l'aver allungato le mani e' costato una denuncia per violenza sessuale. Il 20 novembre scorso l'uomo, in compagnia di due amici, ha incontrato l'adolescente in stato di alterazione alcolica all'interno della discoteca Kinki di via Zamboni, nella zona universitaria, e ne ha approfittato. Nell'assistere alla scena le amiche della giovane hanno chiamato la polizia e poco dopo e' giunta una volante del commissariato Due Torri che poi ha proceduto con le indagini. Quando gli agenti sono giunti sul posto il 48enne era gia' andato via. Ma grazie alle testimonianze raccolte sono riusciti ugualmente a individuarlo. Il giorno dopo la 17enne si e' presentata in commissariato con il padre per denunciare l'accaduto e ha riconosciuto il 48enne sia in foto che in un riconoscimento all'americana autorizzato dalla pm Alessandra Serra che ha coordinato le indagini. Gli agenti sono partiti dal soprannome dell'uomo, detto ''Brivido'', e da un'immagine della serata pubblicata sul profilo di Facebook della discoteca in cui compariva lui.

Dai blog