Cerca
Logo
Cerca
+

Calcio: agente Cannavaro, scommesse? Polverone per mitomane

default_image

Sport

  • a
  • a
  • a

Roma, 28 dic. - (Adnkronos) - "Tranquilli, non c'e' nulla da temere". Enrico Fedele, agente di Fabio Cannavaro, commenta cosi' l'intercettazione che, nell'ambito dell'inchiesta della procura di Cremona sulle scommesse, chiamarebbe in causa l'ex capitano della Nazionale. Il nome di Cannavaro, insieme a quelli di Gigi Buffon e Gennaro Gattuso, sarebbe stato fatti da Nicola Santoni, uno dei soggetti coinvolti nell'inchiesta, che avrebbe etichettato come scommettitori i 3 giocatori. "Non c'e' niente di vero, adesso qualunque mitomane puo' sparare nomi a casaccio e sollevare un polverone? Sono cose che non voglio neppure commentare, altrimenti il rischio e' dare a queste parole un'importanza che non devono avere", dice Fedele a calciomercato.it

Dai blog