Cerca
Logo
Cerca
+

Iran: portavoce Ashton, avanti con sanzioni nonostante minacce

default_image

Esteri

  • a
  • a
  • a

Bruxelles, 28 dic. - (Adnkronos) - L'Unione Europea non si fa intimorire dalle minacce di Teheran di bloccare lo stretto di Hormuz e andra' avanti con una nuova tornata di sanzioni, come indicato nelle settimane scorse. E' quanto ha affermato Michael Mann, portavoce dell'Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune europea, Catherine Ashton. "L'Ue prevede un'altra serie di sanzioni contro l'Iran e non rinunciamo a questa idea", ha detto Mann, ricordando che una decisione in proposito - e che potrebbe prevedere anche un embargo petrolifero - potrebbe essere presa alla prossima riunione dei ministri degli Esteri dell'Ue in calendario il 30 gennaio. Ieri, il vice presidente iraniano Mohammad Reza Rahimi aveva minacciato il blocco dello stretto di Hormuz al passaggio delle petroliere in caso di sanzioni contro le sue esportazioni di greggio.

Dai blog