Cerca
Logo
Cerca
+

Fisco: i nuovi 'spalloni', dai sentieri a piedi alle auto per traffico valuta

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Roma, 28 dic. (Adnkronos) - Oggi non percorrono piu' a piedi sentieri impervi per raggiungere e oltrepassare la frontiera. E al posto delle stecche di sigarette trasportano valuta, in genere banconote da 500 euro che vanno a riempire valigette per trasferimenti milionari all'estero. I nuovi 'spalloni' si sono modernizzati, viaggiano quasi sempre in auto per assicurare ai committenti una spedizione a buon fine, anche se resistono gli specialisti dello sconfinamento a piedi. La Guardia di Finanza monitora la situazione, nella consapevolezza che ''in periodi di crisi puo' verificarsi un certo 'riflusso' del fenomeno'', dice all'Adnkronos il colonnello Marco Pelliccia, che guida il comando provinciale di Como delle Fiamme Gialle, da cui dipende la dogana di Ponte Chiasso, nella quale tra giugno e novembre e' stata intercettata valuta per circa sei milioni di euro. ''Per la verita' non si parla di grandi numeri, si parla di qualche centinaio di casi. Le grandi organizzazioni criminali puntano piuttosto su altri sistemi, anche piu' sofisticati, come la creazione di societa' fantasma all'estero. I piccoli evasori fiscali si avvalgono invece ancora dello 'spallone', che ormai traffica solo in valuta. Lo storico contrabbandiere di sigarette di fatto non esiste piu' per questo valico, e' piu' facile intercettare invece trafficanti di stupefacenti o di armi''. (segue)

Dai blog