Cerca
Logo
Cerca
+

Cinema: Miccoli (Pd), Alemanno lottizza anche la cultura a Roma

default_image

Spettacolo

  • a
  • a
  • a

Roma, 28 dic. - (Adnkronos) - "Non bastano le aziende del Comune di Roma, l'Ama, l'Atac e l'Acea, coinvolte nel vergognoso scandalo di Parentopoli. Ora la destra romana e laziale vuole lottizzare anche la cultura con il Festival del Cinema che ogni anno registra risultati sempre piu' sorprendenti". Lo dichiara in una nota Marco Miccoli, segretario del Pd Roma. "Ma il duo Alemanno-Polverini, sempre alla ricerca di posti, ora vuole sbarazzarsi di Gian Luigi Rondi e Piera Detassis per mettere al loro posto Marco Muller, fresco 'trombato' dalla mostra di Venezia e in cerca di una nuova poltrona. Peccato che, nella loro furia lottizzatrice, Alemanno e la Polverini si siano dimenticati che proprio Muller fu il piu' acerrimo nemico del Festival del Cinema di Roma, tanto che si augurava venisse chiuso. Ma ora proprio Muller, - conclude - senza alcuna decenza, sta qui a elemosinare dalla peggiore destra italiana il posto di chi il festival l'ha costruito e fatto conoscere nel mondo".

Dai blog