Cerca
Logo
Cerca
+

Torino: Fassino, 2012 sara' anno austero ma non taglieremo servizi

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Torino, 29 dic. - (Adnkronos) - ''Il 2012 sara' un anno austero, ma qualita' e quantita' dei servizi comunali rimarranno inalterati seppur con qualche aumento tariffario, come nel caso dei trasporti''. Lo ha sottolineato il sindaco di Torino, Piero Fassino, nella conferenza stampa di fine anno in cui ha tracciato il bilancio dei primi sei mesi di mandato. ''Per la nostra attivita' - ha ricordato Fassino - la tensione al cambiamento e all'innovazione e' stata il criterio ispiratore di ogni scelta in ogni singolo campo e di ogni singolo assessore. Abbiamo lavorato per avviare un nuovo ciclo di cambiamenti, forti dell'esperienza e del dinamismo che, nell'ultimo decennio, hanno caratterizzato tutte le iniziative finalizzate a contrastare il declino e a rilanciare lo sviluppo della citta'''. ''Un nuovo ciclo di trasformazioni - ha ribadito - fondato su sette obiettivi strategici, il rilancio della crescita economica e la creazione di lavoro, nuovi investimenti in infrastrutture, mobilita' sostenibile e ambiente, la realizzazione del progetto Smart City, fare di Torino una capitale di cultura e conoscenza, ripensare a un welfare a misura delle famiglie con il coinvolgimento dei cittadini, favorire l'integrazione dei cittadini stranieri e riorganizzare la macchina comunale allo scopo di ridurre l'esposizione debitoria generata dai grandi investimenti che hanno trasformato la citta'''.

Dai blog