Cerca
Logo
Cerca
+

Milano: Sgarbi, per Lele Mora mi appello a Napolitano e Pannella

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Roma, 29 dic. - (Adnkronos) - "Tramite il mio avvocato Giampaolo Cicconi, per l'ingiusta detenzione di Lele Mora, mi appello al Presidente della Repubblica e a Pannella, segnalando la violazione dei diritti umani e della Costituzione. Non vorrei che l'amico Lele (come del resto Cagliari e Moroni) dovesse pagare la liberta' con il suicidio". Sgarbi fa inoltre sapere che se, nel frattempo, non succedera' nulla "si rechera' a trovare Lele Mora in carcere".

Dai blog