Cerca
Logo
Cerca
+

Roma: Cassone (Pdl), su cartelloni abusivi risposte maggioranza dopo anni di vuoto sinistra

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Roma, 29 dic. - (Adnkronos) - "Come ha ben precisato il sindaco Alemanno, solamente con l'approvazione da parte dell'assemblea capitolina del nuovo Prip, Piano regolatore impianti pubblicitari, si potra' uscire fuori dalla situazione di caos ereditato dalle giunte di sinistra che hanno consentito il dilagare del fenomeno dei cartelloni abusivi". Lo dichiara il presidente della commissione commercio di Roma Capitale Ugo Cassone. "E allo stesso tempo - continua - non hanno dato regole certe per tutti gli operatori che onestamente lavorano nel settore. Oggi con il Piano Regolatore, che verra' approvato dopo 17 anni di attesa, viene finalmente disciplinato il settore, garantendo legalita' e decoro per la citta', contrastando fortemente le forme di abusivismo". "Inoltre - aggiunge - e' opportuno precisare un particolare: durante il lavoro effettuato in commissione commercio al fine di licenziare il Prip, provvedimento che e' stato apprezzato anche dalle associazioni di categoria, il Pd ha espresso sistematicamente voto contrario. Proprio per questo, chiediamo che al piu' presto venga discusso il Piano regolatore in aula Giulio Cesare, aprendo un dibattito serio in modo da smascherare coloro che difendono, soltanto a parole, il decoro della citta' di Roma".

Dai blog