Cerca
Logo
Cerca
+

Rifiuti: Comune Napoli pone vincolo urbanistico contro inceneritore

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Napoli, 29 dic. - (Adnkronos) - La Giunta ha approvato oggi una delibera con la quale l'amministrazione conferma la volonta' di opporsi con tutti i mezzi a propria disposizione alla costruzione di un inceneritore sul territorio del Comune di Napoli". Lo afferma in una nota il vicesindaco di Napoli, Tommaso Sodano. Il documento, proposto dall'assessore all'Urbanistica De Falco e dal vicesindaco Sodano, pone un vincolo urbanistico sulla possibilita' di costruire un impianto di incenerimento sull'intero territorio del comune di Napoli. La delibera infatti precisa che l'amministrazione, "nell'interesse pubblico, intende procedere a prevedere, all'interno delle norme di attuazione del Prg vigente, una norma che escluda nel territorio del comune di Napoli la possibilita' di realizzare impianti di incenerimento". "Questo atto - continua Sodano - e' stato stilato in conformita' alla delibera approvata il 16 giungo scorso, nella quale si stabiliva di dover compiere ogni azione tesa alla individuazione di una soluzione che escludesse la realizzazione dell'inceneritore a Napoli Est in quanto ritenuto non necessario. Con questo atto inoltre si apre la strada per la realizzazione in citta' di un impianto per il trattamento della frazione umida e un impianto di selezione finalizzato alla valorizzazione di materiali".

Dai blog