Cerca
Logo
Cerca
+

Carceri: Cagliari, ergastolano sostiene errore in processo e sua innocenza (2)

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - ''Continuo tuttavia a pensare che chi ha fatto gli errori attribuiti a me prenda coscienza del male commesso e cerchi di porvi rimedio. Dal 2008 proclamo la mia innocenza ma purtroppo - ha concluso l'ergastolano - chi sa tace e in carcere c'e' un numero in piu', seppure innocente. Un numero che paga ingiustamente''. ''La condizione umana di chi sconta una pena cosi' pesante - afferma Maria Grazia Caligaris, presidente di Sdr- e' particolarmente dolorosa. Le testimonianze esprimono e rappresentano una realta' difficile da cogliere oltre le apparenze. Le dichiarazioni di innocenza richiedono sempre un'attenzione particolare specialmente quando, come in questo caso, all'efferatezza dell'evento criminoso addebitato si contrappone un'opposta visione con la rilevazione di errori e contraddizioni nelle dichiarazioni degli accusatori. Mario Deiana - conclude Caligaris - auspica che nel giudizio definitivo della Cassazione possa essere dimostrata la sua innocenza''.

Dai blog