Cerca
Logo
Cerca
+

Cagliari: Zedda, pensiamo a buon funzionamento amministrazione e taglio a sprechi (2)

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Sulle esigenze del governo ''comprendiamo tutti il periodo di difficolta': la manovra comportera' tagli per 31 milioni di euro al comune, 22 li abbiamo tagliati dai costi e stiamo studiando il modo di ricuperarne altri 9. Ma - ha ribadito - senza toccare i servizi. Ad esempio sull'Imu: il governo tratterra' un miliardo e mezzo, ma non e' nostra intenzione aumentarla per fare cassa. Agiremo sulle percentuali di nostra competenza - ha spiegato - senza incidere sulle prime case e sulle famiglie piu' bisognose''. Piano di utilizzo del litorale e grande attenzione alla mobilita' sono stati i temi sui quali Zedda si e' soffermato maggiormente per spiegare che i problemi sono grossi, anche dal punto di vista dei costi: ''Cagliari riceve finanziamenti per 156mila abitanti e eroga servizi per 300mila abitanti'', ovvero per i ''200mila veicoli che entrano ogni giorno in citta' e per gli asili e scuole materne per i figli di lavoratori, il 30% provengono dai comuni dell'area vasta''. Poi il problema dei parcheggi e della vivibilita' dei quartieri: ''Abbiamo 2mila parcheggi a pagamento e 5mila pass per i residenti, che li trovano sempre occupati. Una situazione che va rivista insieme ai sindaci dei centri dell'hinterland''. (segue)

Dai blog