Cerca
Logo
Cerca
+

Puglia: giunta regionale istituisce fascicolo fabbricato (3)

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Gli immobili ritenuti a rischio dovranno essere oggetto di messa in sicurezza da parte dei proprietari e, qualora i comuni dovessero accertare mancati interventi, si procedera' alla revoca dei titoli edilizi eventualmente esistenti, allo sgombero forzato degli edifici e ai lavori di messa in sicurezza in danno dei proprietari. Per gli edifici abusivi non oggetto di condono infine, per i quali sia stata accertata una situazione a rischio, sara' disposta l'immediata demolizione da parte del comune con spese a carico del proprietario. ''E' evidente - ha concluso Amati - che una simile severita' non poteva tollerare un passaggio brusco dal niente al tutto della precauzione, per cui l'onerosita' degli adempimenti richiesti si spiega con particolare forza sulle nuove costruzioni, mentre per il patrimonio immobiliare esistente abbiamo preferito forme lievi di ricognizione tecnica, limitati alla stabilita' delle strutture, cosi' da accompagnare negli anni questo moderno e civile processo di sicurezza. Il tutto nella speranza di non piangere altri morti''.

Dai blog