Cerca
Logo
Cerca
+

Capodanno: Finozzi (Veneto), no ai musei chiusi

default_image

Cultura

  • a
  • a
  • a

Venezia, 30 dic. (Adnkronos) - ''Dobbiamo trovare assieme una soluzione per assicurare la massima fruibilita' dei beni culturali e artistici dei quali e' ricco il nostro Paese: sono una risorsa economica per il territorio che li custodisce, motivo di arricchimento soggettivo che crea valore oggettivo''. Lo ha ribadito l'assessore alla promozione del Veneto Marino Finozzi, che ha scritto al Ministro per i beni culturali Lorenzo Ornaghi per sottoporgli, ''con assoluta fermezza ma anche grande disponibilita''', il problema della ''chiusura quasi totale dei musei, dei siti archeologici e culturali anche del Veneto in coincidenza con la festivita' Natalizia e, in previsione, anche di quella di Capodanno''. Secondo Finozzi ''va approfondita la questione di una piu' stretta e coordinata sinergia tra beni culturali ed economia turistica e dell'accoglienza, nella quale tra l'altro il Veneto e' regione leader in Italia''. ''I due settori si compenetrano e trovano dal reciproco sostegno un indiretto vantaggio'': per il turismo che puo' offrire uno straordinario motivo di attrazione e conoscenza e dunque ''differenziate opportunita' di reddito, occupazione ed economia; per i beni culturali che da questa opportunita' possono trarre nuove e significative risorse per mantenere, ristrutturare e modernizzare il nostro ricco patrimonio di inestimabile valore, eccellenze non rinvenibili altrove e percio' fonte di attrazione unica e irripetibile per il turista moderno''.(segue)

Dai blog