Cerca
Logo
Cerca
+

Carceri: a Torino la prima squadra di rugby composta da detenuti (3)

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - La Rugby Drola, sottolinea la rivista dell'Amministrazione Penitenziaria, ha iniziato ad allenarsi circa un mese e mezzo prima dell'inizio del campionato ''e, dal punto di vista atletico, nonostante abbia perso le prime due partite, ha dato del filo da torcere agli avversari''. ''La Casa Circondariale di Torino -continua 'Le due Citta''- si e' impegnata da subito per creare le strutture idonee e le basi affinche' l'iniziativa si realizzasse e, disponendo gia' del campo di calcio di recente inaugurazione, si e' subito pensato di adattarlo anche al gioco del rugby, inserendo delle porte mobili i cui pali vengono smontati alla fine delle partite per dare la possibilita' alla squadra di calcio, presente all'interno dell'istituto con un torneo intitolato Il Pallone della Speranza, di riprendere regolarmente le loro partite''. Tra gli obiettivi a medio termine, potrebbe essere prevista una piccola 'paga' diversificata per ogni singolo detenuto ''in funzione della presenza, impegno, buon comportamento generale durante le sessioni di allenamento, con l'obiettivo di tendere alla maggiore responsabilizzazione possibile dei partecipanti''. Inoltre, ''visto che l'organizzazione sta dando risultati molto positivi'', si sta pensando, per l'immediato futuro, anche all'ingresso dei tifosi che vogliono seguire la propria squadra del cuore.

Dai blog