Cerca
Logo
Cerca
+

San Raffaele: oggi assemblea Humanitas, aperta strada a eventuale offerta (2)

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Quello che e' certo e' che il gruppo che fa capo alla famiglia Rocca, se decidesse di scendere in campo, dovrebbe presentare un'offerta dai 300 milioni di euro in su, dal momento che nel bando si parla di offerte migliorative di minimo il 20% rispetto a quanto messo sul piatto dal tandem Ior-Malacalza, cioe' 250 milioni di euro. Solo domani si sapra' se l'Humanitas ha deciso di entrare nella partita e quante buste sono arrivate sul tavolo del notaio Enrico Chiodi Daelli. Ha infatti manifestato un rinnovato interesse per l'Irccs di via Olgettina anche l'imprenditore della sanita' privata Giuseppe Rotelli. Il patron del gruppo ospedaliero San Donato ha avanzato una richiesta di accesso ai dati e ora potrebbe farsi avanti. Secondo le ultime indiscrezioni la sua dovrebbe essere una delle offerte che entreranno in gioco domani. Allo scadere dei tempi previsti per la presentazione saranno aperte le buste. E verra' comunicato il temporaneo vincitore. I 'candidati' hanno tempo fino al 5 gennaio per rilanciare con un'ulteriore offerta migliorativa. Poi la palla passa al cda della Fondazione San Raffaele, che dovra' decidere se pareggiare l'offerta vincente, avendo la meglio per diritto di prelazione, oppure lasciare. La prossima seduta dovrebbe tenersi dopo l'Epifania. Altra tappa sara' l'assemblea dei creditori che prendera' atto dell'esito della gara e si esprimera' sul concordato.

Dai blog