Cerca
Logo
Cerca
+

Puglia: Vendola, persone in difficolta' ma siamo Regione in piedi (2)

default_image

Politica

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - Vendola ha poi evidenziato che ''sul piano dei diritti portiamo la lotta contro il caporalato che vedra' la prossima come un'estate incandescente, sara' l'estate della legalita' rispetto alle estati della vergogna. Sul piano dell'ambiente abbiamo presentato un risultato storico per Taranto e per l'Europa. E cioe' si puo' con una legge regionale passare da una condizione drammatica di 600 grammi di diossina ai 3,5 grammi all'anno sparsi sparsi dai camini dell'Ilva. Il 2012 sara' l'anno in cui tutti i cittadini dovranno fare la scelta della raccolta differenziata dei rifiuti, chi non lo fara' paghera' caramente". "Il 2011 - ha concluso il presidente - e' stato l'anno in cui abbiamo messo sui binari del risanamento i consorzi di bonifica, la formazione professionale, l'avvocatura regionale, in cui abbiamo risparmiato decine di milioni di euro mettendo a regime e portando aria pulita in luoghi che erano diventati opachi. Non c'e' crisi industriale, non c'e' fabbrica a rischio che noi non abbiamo adottato, seguito giorno per giorno, portato a Roma nelle vertenze ministeriali. Insomma noi sul lato dello sviluppo economico portiamo a casa nel 2011 l'aver trattenuto quasi tutte le multinazionali, quasi tutte le grandi aziende, aver favorito nuovi investimenti che porteranno posti di lavoro. Noi abbiamo salvato quest'anno migliaia di posti di lavoro facendo lavorare la task force per l'occupazione. Non ci siamo mai rassegnati alla delocalizzazione''. Sulla sobrieta' e sui costi della politica ha detto che ''si puo' sempre fare di piu' e meglio. Io credo che aver bloccato gli aumenti Istat nelle nostre retribuzioni sia un fatto importante, credo che dovremo registrare un secondo dopo che il Parlamento avra' modificato gli assetti retributivi e avra' tagliato gli stipendi, dovremo immediatamente adeguarci. Credo che la sobrieta' e' una cultura a cui tutti quanti dovremmo educarci''.

Dai blog