Cerca
Logo
Cerca
+

Sanita': Asl Olbia, ospedale di Tempio primo intervento al trigemino con tecnica radiofrequenza

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Olbia, 31 dic. - (Adnkronos) - Lotta al dolore persistente: a Tempio Pausania (Ot) nei giorni scorsi e' stato eseguito il primo intervento con la tecnica della radiofrequenza al nervo trigemino che ha consentito ad una donna sessantenne di Ozieri di porre fine ad un dolore che non le consentiva piu' di vivere, di uscire, di mangiare, tanto da perdere quasi venti chili in pochi mesi. I medici del servizio di Terapia del Dolore dell'ospedale 'Paolo Dettori' hanno eseguito l'intervento sul nervo trigemino con la tecnica della radiofrequenza. ''Con lo staff del reparto di Anestesia e Rianimazione e di Terapia del dolore abbiamo intrapreso un percorso volto ad alleviare il dolore persistente che costringe spesso i pazienti a pellegrinare da un ospedale all'altro alla ricerca di ridurre la propria sofferenza, ricerca che comporta un grave disagio personale e notevole aggravio della spesa sanitaria'', spiega Nella Manconi, responsabile del servizio di Terapia del dolore dell'ospedale tempiese. Molti dolori, come il ''mal di testa'', del collo o della colonna vertebrale, possono essere alleviati con la tecnica della Radiofrequenza, un intervento eseguito anche in regime ambulatoriale che consiste nell'interrompere, con un ago sottile che si riscalda fino a 80 gradi, le vie nervose che trasmettono la sensibilita' dolorosa: chi soffre di cefalee, di dolori cervicali, di dolori lombari o alle gambe, puo' trarre beneficio da questa tecnica innovativa, avviata diversi anni fa a Cagliari al Businco, ed ora anche a Tempio Pausania. (segue)

Dai blog