Cerca
Logo
Cerca
+

Cassazione: i cani uccidono, il padrone e' un killer

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Roma, 31 dic. (Adnkronos) - I cani uccidono, il padrone e' un killer. Lo denuncia la Cassazione nel convalidare una condanna per duplice omicidio colposo (nella sentenza non si specifica l'entita' della pena inflitta alla parte in causa ma l'art. 589 c.p. prevede una condanna che puo' arrivare fino a dodici anni) nei confronti di un 40enne pugliese, G. M., colpevole di non avere custodito i suoi due pitbull che, il 15 aprile 2002, avevano aggredito nella campagna di San Pietro Vernotico due uomini provocandone la morte. Inutilmente G. M., condannato per duplice omicidio colposo dalla Corte d'appello di Lecce, nell'ottobre 2010, ha tentato di alleggerire la sua posizione sostenendo che non poteva essere a lui attribuita la responsabilita' della morte dei due uomini visto che nella notte ignoti che avrebbero tentato un furto della sua auto avevano lasciato il cancello della villa aperto, favorendo cosi' l'uscita dei due feroci cani. (segue)

Dai blog