Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli: anziana rapinata ad Agerola, tra membri gang anche ragazzino

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Napoli, 23 gen. (Adnkronos) - Sono stati rintracciati i componenti della gang di rapinatori che, la notte di sabato scorso, col volto coperto e armati di pistola rapinarono un'anziana di 83 anni e il figlio disabile, in un'abitazione di Agerola, in provincia di Napoli. In 4 avevano bussato alla porta, nella notte. La donna aveva aperto la porta e i rapinatori, sotto minaccia delle armi, si erano fatti consegnare un bracciale d'oro, 4 collane girocollo d'oro, una coppia di orecchini con brillanti ed altri oggetti preziosi, per un valore complessivo di 10.000 euro. Avevano poi minacciato di morte l'anziana, intimandole di non chiamare le forze dell'ordine, ed erano fuggiti. I carabinieri della stazione di Agerola, intervenuti su richiesta della vittima insieme ai colleghi del nucleo operativo e radiomobile di Castellammare di Stabia, hanno avviato le indagini sul caso per cercare d'identificare i rapinatori. La notte scorsa i carabinieri hanno identificato i 4 membri della gang e in 3 sono stati sottoposti a fermo d'indiziato di delitto: si tratta di un 20enne, un 26enne e un 16enne. E' stato invece segnalato al Tribunale per i minorenni di Napoli un 13enne, non imputabile, che ha partecipato al ''colpo''. Il 13enne frequenta regolarmente la scuola e tutti sono figli di famiglie normali, con genitori che lavorano. (segue)

Dai blog