Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Autotrasporto: perdite per oltre 2 mln di euro al mercato agroalimentare di Catania

default_image

Economia

  • a
  • a
  • a

Catania, 24 gen. (Adnkronos)- Perdite per oltre due milioni di euro di fatturato e un brusco calo di accessi al mercato che si aggira intorno al settanta per cento: sono numeri della settimana appena trascorsa al Maas, il mercato agroalimentare di Catania, dopo il fermo degli autotrasportatori che ha paralizzato la Sicilia. Da lunedi' si torna piano piano alla normalita', anche se lo sciopero in campo nazionale inevitabilmente creera' ancora qualche disagio soprattutto per i produttori che vengono da oltre lo stretto, bloccati a Villa San Giovanni. In Sicilia per adesso saranno distribuiti prodotti solo siciliani. ''Da lunedi' la situazione sta tornando lentamente alla normalita' - ha spiegato il presidente del Maas, l'avvocato Mario Brancato - dopo una settimana di blocchi che ha condizionato non poco l'attivita' del mercato rimasto quasi deserto per via del blocco delle merci e di conseguenza per l'impedimento dei commercianti di potere acquistare. Uno sciopero che inevitabilmente ha creato un danno alla Sicilia perche' si ripercuote innanzi tutto sui produttori e di conseguenza sugli acquirenti. In tutto questo gli ingressi al nostro mercato hanno subito un vertiginoso calo. Adesso bisognera' attendere, le scorte sono riprese a crescere, ma la normalita' si riavra' totalmente quando verranno rimossi tutti i blocchi". (segue)

Dai blog