Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Carceri: fare impresa, lezioni per i detenuti a Torino

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Torino, 25 gen. (Adnkronos) - Ricominciare dalla legalita' e imparare come avviare un'attivita' in proprio una volta usciti dal carcere. E' l'obiettivo del progetto "Fare impresa per il domani" ideato da Agenzia delle Entrate, Inps e Camera di Commercio di Torino in collaborazione con la casa circondariale "Lorusso e Cotugno" del capoluogo piemontese. L'iniziativa prevede, a partire dal prossimo 30 gennaio, una lezione al mese direttamente in carcere in cui funzionari ed esperti spiegheranno ai detenuti come possono mettere in piedi un'attivita', quali permessi servono e tutti gli aspetti amministrativi, fiscali e contributivi necessari. Una quarantina i detenuti iscritti al corso. "Un'occasione per facilitare la diffusione della legalita'" ha detto Rossella Orlandi, direttore regionale dell'Agenzia delle Entrate. Il progetto infatti ha il duplice scopo di garantire un'adeguata informazione ai detenuti ma anche di prevenire fenomeni di evasione fiscale e contributiva, anche involontaria, dovuta alla complessita' dell'ordinamento tributario e previdenziale. "L'intenzione - ha aggiunto Pietro Buffa, direttore del carcere - di creare un'opportunita' per i detenuti. Per molti di loro infatti il lavoro autonomo e' un'opportunita' reale viste le difficolta' a trovare un impiego una volta usciti dal carcere. Ed essere piu' consapevoli e preparati sul tema e' fondamentale".(segue)

Dai blog