Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Province: 36 sindaci senesi, correggere iter della riforma (2)

default_image

Politica

  • a
  • a
  • a

(Adnkronos) - ''Le Province e i Comuni sono, infatti, presidi fondamentali di rappresentanza democratica e di servizio sui territori, sentiti e vissuti dai cittadini come dimensione naturale della loro identita' di comunita'. E' per questo che crediamo che la ricerca di una nuova dimensione delle istituzioni vada perseguita tenendo insieme criteri di efficienza della funzione di governo svolta e di razionalizzazione della spesa pubblica ad una ancora maggiore riduzione dei costi della politica, sulla base di un profondo cambiamento nella gestione dei servizi, che devono meglio rispondere a una societa' in profondo mutamento''. ''E' questo lo sforzo in piu' che oggi viene richiesto al dibattito politico - continua l'appello - attraverso scelte di livello costituzionale che, oltre al taglio dei costi portino ad una ridefinizione, con coraggio, delle priorita' nel governo sociale, sperimentando nuove organizzazioni dei servizi che continuino a garantire universalita' e pari opportunita' nell'accesso. Pretendere di affrontare contemporaneamente la riorganizzazione dei servizi e quella delle istituzioni rischia di aprire vuoti pericolosi, minando la liberta dei cittadini e, quindi, anche la fiducia sociale''. (segue)

Dai blog