Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoti: sindaco Berceto (Parma), tanta paura ma nessun ferito

default_image

Cronaca

  • a
  • a
  • a

Parma, 27 gen. - (Adnkronos) - "C'e' stata tanta paura perche' la scossa e' stata lunga e forte, ma non ci sono feriti". E' quanto riferisce all'ADNKRONOS il sindaco di Berceto Luigi Lucchi, uno dei Comuni dell'Appennino parmense dove e' stato individuato l'epicentro del terromoto che questo pomeriggio poco prima alle 15.53 ha scosso tutta l'Emilia Romagna. "Qui nonostante il freddo sembra che sia una giornata d'estate perche' tutta la gente e' scesa in strada" racconta ancora il primo cittadino che sta procedendo alle verifiche, specie sugli edifici piu' vecchi. "Al momento non sembra ci siano grossi danni - prosegue il primo cittadino - ma stiamo andando a vedere la situazione del Duomo che e' una chiesa con piu' di 1.300 anni". La struttura romanica risale infatti al 712. A Berceto, mercoledi' scorso le scuole erano state evacuate in via precauzionale dopo la scossa che ha avuto come epicentro il reggiano. "Per il momento non sembrerebbe ci sia bisogno di tenere le scuole chiuse - conclude Lucchi - ma stiamo ancora valutando, in accordo con la protezione civile di Parma". Al momento sono i strada praticamente tutti i cittadini, usciti all'aperto da negozi, uffici e abitazioni.

Dai blog